Quali farmaci sono sicuri?

Purtroppo non esiste ancora un farmaco totalmente sicuro e pienamente efficace. Anche un farmaco come la penicillina, che cura le infezioni microbiche e che ha salvato milioni di vite, può causare gravi allergie che possono risultare mortali. Tutti i farmaci hanno un effetto sul nostro corpo: una parte di questi effetti è desiderata (per prevenire, trattare o curare una determinata malattia, o migliorarne i sintomi), ma una parte degli effetti può essere indesiderata (eventi avversi). Un medicinale è autorizzato ad essere utilizzato sugli esseri umani dopo che gli esperti hanno stimato che gli effetti desiderati sulla malattia superano gli effetti indesiderati sul paziente.

pharmacovigilancenausea

Un paziente ha preso la sua medicina durante il pranzo e ha manifestato subito nausea/vomito. La causa del malessere è imputabile al cibo rovinato o alla medicina? Questo evento è un evento avverso, non desiderato, ma in assenza di ulteriori informazioni non si possono trarre conclusioni e non è possibile affermare con assoluta certezza che si tratti di un effetto del farmaco.

  • Quando si avverte un malessere a seguito dell'assunzione di un farmaco, esiste la possibilità che tale disturbo sia stato  causato dalla medicina stessa. Quando si verifica un effetto imprevisto, questo viene definito "effetto nocivo", o "effetto indesiderato". Alcuni lo chiamano "effetto collaterale", "evento avverso", "evento indesiderato", oppure utilizzano la definizione "sospetta reazione avversa";
     
  • Solo quando si è certi che l'effetto indesiderato è dovuto al farmaco, si utilizza il termine "reazione avversa al farmaco". Letteralmente significa che i professionisti del settore sanitario hanno stabilito che l'effetto indesiderato è una reazione diretta al farmaco.
     

 

Quando gli esperti decidono di autorizzare un farmaco, è possibile che vogliano approfondire lo studio degli effetti di questo farmaco in relazione al numero crescente di pazienti che lo utilizzano. Se più pazienti rispetto a quanto previsto, riportano gli stessi effetti indesiderati e si dimostra che la causa è imputabile al farmaco, allora gli esperti possono rivedere la propria decisione, adottare misure per ridurre i rischi, se possibile o, in ultima analisi, decidere di ritirare il farmaco dal mercato se l'effetto è grave.

Non è possibile garantire che tutti i rischi siano noti nel momento in cui un farmaco viene immesso per la prima volta sul mercato. È  probabile che alcuni rischi siano noti solo dopo che il farmaco riceve l'approvazione all’immissione in commercio.

Per queste ragioni, piuttosto che parlare del "profilo di sicurezza" di un farmaco, è molto più corretto usare il termine "profilo di tossicità", in quanto tutti i farmaci sono dotati di un certo grado di rischio.

 

Page created: 30/01/2013
Page last updated: 07/11/2014
 
 
La voce dei malati rari in EuropaEURORDIS Rare Diseases International, la voce internazionale dei malati rariRare Disease International RareConnect è un'iniziativa di EURORDIS che mette in contatto malati, famiglie ed esperti per condividere esperienze in un forum multilingua e moderato RareConnect Il Programma Rare Barometer è un’iniziativa di EURORDIS volta a condurre indagini con l’obiettivo di trasformare le esperienze delle persone affette da malattie rare in cifre e fatti che possono essere condivisi con i decisori politici.Rare Barometer La Giornata delle Malattie Rare, una campagna di sensibilizzazione internazionale che si svolge l'ultimo giorno di febbraio di ogni anno.Rare Disease Day La Conferenza Europea biennale sulle Malattie Rare è il più grande incontro di soggetti interessati al tema delle Malattie Rare in Europa. L'ECRD è un'iniziativa di EURORDISEuropean Conference on Rare Diseases